DIALOGO POSSIBILE CON LA NEW AGE. SPUNTI DI RIFLESSIONE CRISTIANA - MASSI PACIFICO

DIALOGO POSSIBILE CON LA NEW AGE. SPUNTI DI RIFLESSIONE CRISTIANA

MASSI PACIFICO

LIBRATI

16,00
Acquista da libreria Rinascita

Dettagli

  • Data di pubblicazione: 01/01/2007
  • Prezzo di listino: 16,00
  • Disponibilità: Disponibile in libreria
  • ISBN: 9788887691436

Quarta di copertina

“Appena ho deciso di avviare questa ultima fatica della mia vita, ho rinunciato a sviluppare la prima idea di fare una raccolta di pensieri e di conoscenze(...) ed ho dato un nuovo taglio al mio lavoro: dialogare, partendo dalla convinzione che alcune posizioni New Age siano neutre e possano essere riempite di contenuto cristiano(...) Il libro, nato da questo bisogno di dialogo e di rispondere alle sfide rivolte alla Chiesa, rivela anche la mia volonta' di lasciare, come umile messaggio, la descrizione delle mie acquisizioni e riflessioni a cui sono giunto attraverso le esperienze di vita e gli impulsi piu' profondi del mio essere. (...) Il mio impegno non e' strettamente scientifico, ma di alta divulgazione. Se questo libro aiutasse qualcuno a sentirsi un poco piu' libero della liberta' dello Spirito, la fatica non sarebbe stata vana, perche' non avere liberta' e' esistere e non vivere.AD MAIOREM DEI GLORIAM”…DON PACIFICO MASSI, e' nato a Ripatransone (AP) nel 1924, rimasto orfano di madre e di padre in tenera eta', viene allevato dallo zio Don Carlo Capriotti, parroco in Appignano del Tronto. Entrato nel Seminario di Ascoli Piceno, e' ordinato sacerdonte nel 1947 e consegue nel 1957 la laurea summa cum laude in Teologia presso la Pontificia Universita' Lateranense. E' stato vicerettore e professore di Sacra Scrittura presso il Seminario diocesano di Ascoli Piceno fino al 1969. E' vissuto, dal 1974 al 1979, tra gli Stati Uniti e il Canada, diventando Philosophy Doctor presso l'Andover Newton Theological School di Boston e cappellano presso l'ospedale psichiatrico Nova Scotia di Dartmouth. E' stato cappellano presso l'Ospedale Civile di Civitanova Marche, cappellano del Supercarcere del Marino del Tronto (AP) e parroco nella Diocesi di Ascoli Piceno. Negli utlimi anni di vita ha portato a compimento i suoi studi in materia di dialogo interreligioso. Ha concluso la sua avventura terrena il 19 agosto 2005