SABATO S'ANDAVA A FARE L'AMORE (IL) - GALIE' FERNANDO

SABATO S'ANDAVA A FARE L'AMORE (IL)

GALIE' FERNANDO

LIBRATI

12,00
Acquista da libreria Rinascita

Dettagli

  • Data di pubblicazione: 01/01/2011
  • Prezzo di listino: 12,00
  • Disponibilità: 5-7 giorni
  • ISBN: 9788866450016

Quarta di copertina

«Abbiamo lasciato che quelle case che erano la nostra storia, le nostre tradizioni, le nostre radici, andassero mestamente in rovina in nome di un malinteso progresso che ci ha fatto scegliere le anonime e brutte dimore di città dove non ci sono relazioni umane, non ci sono spazi da condividere, dove non si vive, ma ci si apparta. Non per niente si chiamano appartamenti.» (...) «Uno dei problemi della modernità, si è detto a ragione, è che già dopo la prima guerra mondiale non si è riusciti piú a trasformare le esperienze in narrazioni: ci si ritrovava carichi di vicende vissute che però non si trasformavano in esperienza, non diventavano storie da raccontare ad altri o in mancanza di meglio a noi stessi. Certamente l’accumularsi di vicende con cui oggi entriamo in contatto quotidianamente non ci aiuta a trasformare i fatti in esperienze e storie, né ci aiuta il bombardamento di informazioni a cui siamo sottoposti, tanto che c’è tempo solo per reazioni immediate e convulse, per facili commozioni o indignazioni destinate a essere immediatamente spodestate dalla commozione o dall’indignazione successiva: manca il tempo della riflessione, dell’elaborazione, della scelta che ci permette di stabilire che cosa è importante anche se faticoso da imparare o da trattenere e che cosa invece è del tutto inutile e trascurabile. Fernando si assume nuovamente questo compito nelle pagine che seguono: riflettere sui fatti, selezionarli, trarne delle storie che ritiene importanti e raccontarle. Ognuno di questi aspetti è un’impresa che ha bisogno di tempo e di attenzione, di cura e di passione, tutte cose che certamente non mancano in questo libro.» (Dalla prefazione di Gino Scatasta) (...) Fernando Galiè è nato a Maltignano, in provincia di Ascoli Piceno, il 17 novembre del 1940. Ha studiato ad Ascoli e, dopo il liceo, si è laureato in Scienze Politiche a Roma. Dal 1967 ha insegnato Lingua e letteratura inglese prima all’Istituto commerciale e per geometri, poi al Liceo Scientifico “Antonio Orsini” di Ascoli Piceno. Sposato, ha due figlie e un nipotino, Edoardo, di un anno. Molto impegnato nelle battaglie per i diritti civili e la difesa dell’ambiente, socio del Cai dal 1972, è stato il primo Consigliere Verde eletto in Consiglio Comunale. Attualmente è presidente del Circolo Culturale Ricreativo “Piagge 80”. Ha già pubblicato nel 2008, per i tipi di Lìbrati, “Un contadino rivestito”.